Skip to content

Assistente di Studio Odontoiatrico

1.500,00 1.275,00

Carrello

Corso di Assistente di Studio Odontoiatrico riconosciuto dalla Regione Abruzzo – Completamente Online

L’assistente di studio odontoiatrico, attenendosi alle disposizioni dell’odontoiatra, è in grado di assistere lo stesso e i professionisti del settore durante le prestazioni proprie dell’odontoiatria, di predisporre l’ambiente e lo strumentario, di relazionarsi con le persone assistite, i collaboratori esterni, i fornitori e di svolgere le attività di segreteria per la gestione dello studio. L’ASO non può svolgere alcuna attività di competenza delle arti ausiliarie delle professioni sanitarie, delle professioni mediche e delle altre professioni sanitarie, per l’accesso alle quali è richiesto il possesso della laurea.

1) Interagire con le persone assistite, i membri dell’equipe professionale, i fornitori e i collaboratori esterni

2) Allestire gli spazi e le strumentazioni di trattamento odontoiatrico secondo protocolli e procedure standard

3) Assistere l’odontoiatra

4) Trattare la documentazione clinica e amministrativo-contabile

Durata Complessiva: 700 ore

Corso Online: 300 ore

Tirocinio pratico: 400 ore

Programma del corso

Inquadramento della professione
Gestire le relazioni – psicologia della comunicazione
Tecniche di analisi della clientela e elementi di customer satisfaction
Allestire la postazione di lavoro e gli strumenti e garantirne l’igiene
Strumenti e materiali utilizzati negli interventi odontoiatrici
Anatomia e fisiologia generale e dell’apparato stomatognatico
Principi di radiologia e principali riferimenti legislativi e normativi in materia di radioprotezione – Apparecchiature per la diagnostica e modalità d’uso
Applicare tecniche di assistenza alla poltrona: assistenza nell’igiene, protesica, in endodonzia, in ortodonzia, in chirurgia odontoiatrica
Applicare tecniche di primo soccorso – BLS- Basic Life Support
Gestire gli appuntamenti e l’archivio pazienti
Registrare in prima nota documenti contabili, gestire i pagamenti e i fornitori
Operare in sicurezza nel luogo di lavoro

  • Possesso almeno di qualifica triennale acquisita nell’ambito del diritto dovere all’istruzione e formazione professionale ai sensi della normativa vigente. Chi ha conseguito il titolo di studio all’estero deve presentare la dichiarazione di valore o un documento equipollente/ corrispondente che attesti il livello di scolarizzazione.
  • I cittadini stranieri devono dimostrare di possedere una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta, che consenta la partecipazione attiva al percorso formativo. Tale conoscenza deve essere verificata tramite un test di ingresso da conservare agli atti del soggetto formatore.
  • I cittadini extracomunitari devono disporre di regolare permesso di soggiorno valido per l’intera durata del percorso.

Al superamento dell’esame finale con Commissione esterna nominata dalla Regione Abruzzo si rilascia:

Certificato di qualificazione professionale rilasciato ai sensi del D.lgs 13/13

Credito di ammissione:
– Crediti formativi di frequenza sulla base della valutazione degli apprendimenti individuali: riconoscibili per il massimo del 30% della durata del percorso, al netto del tirocinio curriculare, sulla base di evidenze di parte II e III relative esclusivamente a percorsi di istruzione e formazione coerenti con i contenuti delle Unità di risultato di apprendimento.

Crediti formativi di frequenza con valore a priori:

– riconoscimento a credito dell’Unità di risultato di apprendimento “Operare in sicurezza nel luogo di lavoro” a chi ha già svolto con idonea attestazione (conformità settore di riferimento e validità temporale) il corso conforme all’Accordo Stato – Regioni 21/12/2011– Formazione dei lavoratori ai sensi dell’art. 37 comma 2 del D.lgs. 8 1/2008;

– riduzione della durata del tirocinio curriculare applicabile a chi dispone dei requisiti di accesso al percorso integrativo di riqualificazione di cui all’art. 13 comma 2 dell’Accordo in Conferenza Stato Regioni e Provincie Autonome del 23 novembre 2017 atto n° 209/CSR così come recepito dal DPCM 9 febbraio 2018 per il periodo transitorio stabilito dall’art. 13 dell’Accordo stesso, come disposto dal successivo paragrafo.

– per i soggetti in possesso di Attestato di frequenza dei corsi di “Assistente di studio odontoiatrico”, istituiti con D.R. n. 1931 del 24/11/2015 ed erogati dall’Università degli Studi G. D’Annunzio di Chieti-Pescara, ovvero per i soggetti frequentanti gli stessi alla data del 17/10/2019, si ritiene completamente assolto il tirocinio curriculare e si riconoscono 163 ore di credito per le seguenti Unità di Risultato di apprendimento:

– Allestire la postazione di lavoro e gli strumenti e garantirne l’igiene (42 ore);
– Strumenti e materiali utilizzati negli interventi odontoiatrici (20 ore)
– Anatomia e fisiologia generale e dell’apparato stomatognatico (24 ore);
– Principi di radiologia e principali riferimenti legislativi e normativi in materia di radioprotezione – Apparecchiature per la diagnostica e modalità d’uso (12 ore);
– Applicare tecniche di assistenza alla poltrona: assistenza nell’igiene, protesica, in endodonzia, in ortodonzia, in chirurgia odontoiatrica (60 ore);
– Applicare tecniche di primo soccorso – BLS- Basic Life Support (5 ore).

Coloro che, alla data del 21 aprile 2018 si trovano in costanza di lavoro con inquadramento contrattuale di Assistente alla poltrona e che non posseggono 36 mesi di attività lavorativa, possono iscriversi a corsi di riqualificazione ai sensi dell’art 13 comma 2 dell’Accordo per l’acquisire l’attestato di Qualifica entro e non oltre il 20 aprile 2021. I mesi di attività lavorativa con inquadramento contrattuale di Assistente alla poltrona maturati alla data del 21 aprile 2018 danno diritto a una riduzione delle ore del percorso

Le ore di tirocinio curriculare possono essere svolte presso il luogo di lavoro. La tipologia di questi percorsi con relativo esame finale deve concludersi tassativamente entro e non oltre il 20 aprile 2021. Possono accedere al percorso tutti coloro che sono stati inquadrati contrattualmente come Assistente alla poltrona alla data del 21 aprile 2018 e che sono in possesso almeno del titolo di diploma di licenza conclusiva del primo ciclo di istruzione (terza media).

Sono infine esentati dall’obbligo di frequenza del percorso formativo:

– ai sensi dell’art 11 dell’Accordo, coloro i quali hanno o hanno avuto inquadramento contrattuale di Assistente alla Poltrona e possono documentare un’attività lavorativa, anche svoltasi e conclusa in regime di apprendistato, di non meno di 36 mesi anche non consecutiva, espletata negli ultimi cinque anni antecedenti il 21/04/2018, entrata in vigore del DPCM 9 febbraio 2018 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 6 aprile 2018. Il datore di lavoro presso il quale il lavoratore presta servizio è tenuto ad acquisire dal lavoratore stesso la documentazione comprovante il possesso dei requisiti.

Guarda anche questi corsi

Clicca sulle immagini per visualizzare la descrizione del corso

COME ISCRIVERSI AI CORSI

  • Clicca su “Iscriviti”
  • Visualizza il carrello per completare l’ordine
  • Registrati se sei un nuovo utente oppure effetua il login
  • Clicca su “Concludi l’ordine”
  • Compila tutti i campi e clicca su “Effettua l’ordine”
Carrello

ACCREDITAMENTO MIUR

SINTAB Srl è un ente accreditato del MIUR per la formazione del personale della Scuola.

Per verificare l’accreditamento clicca sul logo del MIUR e consulta il pdf “Elenco enti accreditati”. Ci trovi a pagina 141

Privacy Policy Designed using Unos. Powered by WordPress.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.